Brescia

L’applicazione della riforma Moratti in Lombardia

Per l’amministrazione pubblica 2005

Nel 2002 la Regione Lombardia ha avviato il progetto di legge regionale sul sistema di istruzione e formazione. La riforma prevedeva dei grandi cambiamenti non solo a livello di percorso di studi (in particolare per gli studenti di istituti professionali del secondo ciclo) ma anche a livello di figure professionali coinvolte nel processo. Nell’ottica di comprendere approfonditamente i diversi punti di vista circa il mutamento in atto e gli elementi di salienza percepiti e mettere in campo una comunicazione efficace a livello sociale, nel 2005 è stata effettuata un’indagine qualitativa in diverse fasi. Il progetto si articolava attraverso 5 moduli che coinvolgevano: le istituzioni, l’imprenditoria, il personale scolastico, gli studenti e i genitori nella fase di scelta del percorso di studi, gli studenti post-scelta. Il materiale raccolto ha permesso di identificare un claim e i punti chiave da spendere nella successiva campagna di comunicazione.

field qualitativo; 2005