Napoli

L'editoria periodica femminile dagli anni 90 a oggi

Per la comunicazione e il marketing

I primi anni ’90 hanno visto una profonda trasformazione nel pubblico femminile dei periodici settimanali e mensili. Il periodico per una donna inesperta, che si affidava alle rivista per sapere come abbigliarsi, come comportarsi e anche come pensare, non funzionava più e vedeva una lenta ma costante perdita nei volumi di vendita: si trattava di cominciare a parlare a una donna più concreta e più autonoma, una donna più colta fino ad arrivare, anche, a una donna che ha superato il pudore per la frivolezza e l'apprezza in modo esplicito. Diverse testate si sono trovate ad avere l’esigenza di rinnovare la propria formula editoriale, conservando il proprio stile; alcune nuove testate sono state lanciate con successo e altre non hanno trovato sufficiente solidità e apprezzamento.

(svariate ricerche qualitative condotte in diversi punti campione – Milano, Roma, Verona, Firenze, Pescara, Napoli, Bari tra il 1994 e il 2007)