Proposta

per le organizzazioni: enti pubblici, imprese, realtà non profit

 

Ogni impresa è unica: ha un’identità e un valore particolare, che si evolvono nel tempo, si confermano, si trasformano, in alcuni momenti possono essere offuscati, poi si rinnovano.

Giusto tempo per comprendere: Nelle organizzazioni medio piccole il ritmo del lavoro, la scarsità di margini, la possibilità che le figure direzionali vengano spesso investite dagli aspetti di produzione, rischiano di escludere la possibilità di avere il giusto tempo per osservare l’azienda e le trasformazioni che sta affrontando.

Neutralità nelle relazioni: Chi ha potere decisionale, inoltre, occupa un ruolo particolare nel quadro delle relazioni interne all’impresa e, nonostante le migliori intenzioni, è difficile che un dipendente possa esprimere la propria opinione in modo perfettamente sincero di fronte al proprio "capo". Occorre fare un passo indietro con consapevolezza.

Competenza per trovare le risorse nell’impresa: E’ proprio tra le pieghe della relazioni, negli impliciti e nei non detti che possono essere rintracciate le risposte alle domande circa il presente dell’impresa per modellare il suo futuro. Offriamo una presenza esterna e una competenza specifica per sbloccare eventuali nodi, restituire equilibrio alla vostra impresa, permettere che esprima la sua forza e raggiunga i risultati.

Strano ma vero, anche la ricerca per il marketing e la comunicazione ha un’anima. 

Nella sua dimensione etica la ricerca di mercato è utile

- per comprendere i bisogni, non per crearne di nuovi;

per comprendere il modo in cui parlano gli interlocutori, ascoltarli e farsi capire, non per manipolarne le scelte;

per raccogliere suggerimenti e per offrire la cosa migliore per tutti, favorire la riuscita di chi offre e la soddisfazione di chi domanda.

Per le necessità di enti e imprese nella comunicazione, nello sviluppo di servizi e prodotti, Spazio fornisce tutti i tradizionali modelli di ricerca (base, concept test, product test, name test, copy test, brand identity, ecc.) e i classici strumenti per la rilevazione (interviste strutturate CATI E CAWI, colloqui motivazionali in profondità, focus group, etnografiche, ecc.) oltre alle analisi desk sulla comunicazione e gli elementi di marketing mix, così come sui dati di scenario. Articola l’impianto di ricerca in base agli obiettivi specifici del committente.

La conoscenza del territorio è essenziale per governarlo. 

Per anticipare le richieste, progettare le soluzioni, ottimizzare l’allocazione dei fondi, facilitare la definizione dei programmi di intervento per un sano governo del territorio che favorisca la solidità dell’ente, anche aldilà dei passaggi elettorali, la ricerca è fondamentale.

Si tratta di conoscere le specifiche caratteristiche locali, il livello e le dinamiche di sfruttamento delle risorse, le caratteristiche dell’ambiente, gli interessi in gioco, le dinamiche degli spostamenti ma anche i comportamenti, i valori, le abitudini dei cittadini le loro aspettative e resistenze, il loro punto di vista e le argomentazioni che lo sostengono e anche il loro linguaggio per saperli comprendere e comunicare con loro.

L'offerta di Spazio include l’analisi e la rilevazione dei dati territoriali e l’implementazione di sistemi informativi georeferenziati su web, nonché gli strumenti di consultazione del pubblico e di confronto generativo (sessioni a orientamento creativo, brainstorming, laboratori, focus group, ecc.), finalizzati ad accrescere la capacità di osservazione e di gestione dell’ente e ad attivare un rapporto dialettico e collaborativo con i cittadini, basato sulla condivisione delle informazioni.

   

 

PERCORSI DI FORMAZIONE AZIENDALE

 

12 ore di formazione tra il venerdì e il sabato: interesse o problema aziendale -> obiettivi conoscitivi -> scelta della metodologia e dell’impianto di ricerca -> elementi tecnici per lo sviluppo di un percorso di ricerca in economia.

 

Modelli di ricerca esclusivi:

ATLAS

La mappa della comunicazione pubblica in ambito locale: i temi controversi, gli attori, le relazioni che li legano, le linee di conflitto e le opportunità per la loro composizione.

OBIETTIVI COMUNI

Gli intervistati in veste di osservatori, focus group + osservazione partecipante on e off line.

PROMENADE

Percorso di ricerca qualitativa in compagnia dei destinatari della comunicazione